Logo de Iustel
 
 
Red de Revistas en Derecho ConstitucinoalCONSEJO EDITORIAL

DIRECTOR
Ángel J. Gómez Montoro
Catedrático de Derecho Constitucional
Universidad de Navarra

SUBDIRECTOR
Juan Fernando Durán Alba
Profesor Titular de Derecho Constitucional
Universidad de Valladolid

SECRETARIA
Asunción de la Iglesia
Profesora Titular de Derecho Constitucional
Universidad de Navarra

Menú de la revista

Conexión a la revista

 

Dal patto costituzionale del singolo Stato al patto costituzionale europeo: la questione della “doppia fedeltà”. L’esperienza italiana. (RI §421336)  


From national constitutional pact to european constitutional pact: the ‘double loyalty’ issue. an italian perspective - Claudio Panzera

La “doppia fedeltà” può definirsi, approssimativamente, quella generica condizione di soggezione a due parametri di sistemi distinti e non riducibili ad una sintesi unitaria su base gerarchica. Dopo alcune brevi osservazioni sulla singolarità del patto costituzionale “europeo”, si indagherà la questione della doppia fedeltà nella prospettiva dell’applicazione giudiziaria di parametri costituzionali e norme UE, con particolare riguardo ai rapporti fra Corti nazionali e Corte di Giustizia. Si prenderanno in considerazione sia aspetti sostanziali che procedurali del tema, verificando ad esempio risorse e limiti della tensione tra primazia del diritto UE e identità costituzionali nazionali, o l’uso del rinvio pregiudiziale da parte delle Corti costituzionali, fino ai casi di doppia pregiudizialità. Si tracceranno, infine, alcune conclusioni in merito al nesso fra fedeltà al patto costituzionale e principio di leale collaborazione tra Unione e Stati membri, anche al fine di un’auspicabile sostituzione della consueta e negativa immagine di una “Babele” delle Corti con quella di una positiva “Pentecoste” della comunità dei custodi.

1. Premessa. – 2. La singolarità del patto costituzionale europeo. – 3. Osservazioni generali sulla doppia fedeltà. – 4. I profili sostanziali della “doppia fedeltà”. Principio di competenza e supremazia sous réserve. – 5. (segue): zone sismiche e materiali elastici. – 6. I profili procedurali della “doppia fedeltà”. Il rinvio pregiudiziale delle Corti costituzionali. – 6. (segue): la doppia pregiudizialità. – 8. La sent. 269/2017 della Corte costituzionale italiana: interpretazioni di una svolta. – 9. Doppia fedeltà e leale collaborazione. – 10. Tra Babele e Pentecoste.

Palabras clave: Patto costituzionale – doppia fedeltà – dialoghi giurisprudenziali – leale collaborazione.;

Double loyalty’ approximately refers to a condition of simultaneous subjection to legal paramount of different systems that are not unified on hierarchical basis. After some brief remarks on the peculiarity of a ‘European’ constitutional pact, the paper tackles the issue of ‘double loyalty’ under a judicial perspective, considering the interactions between National Courts and EUCJ. Substantial and procedural aspects are stressed, such as the potential and limits of the tension between EU law primacy and national constitutional identities, the use of preliminary ruling by Constitutional Courts, and the cases of dual preliminarity. Eventually, the paper draws some conclusions about loyalty to constitutional pact and sincere cooperation among the Union and the Member States, proposing a reversal of the common (negative) image of a ‘Babel’ of Courts in that (positive) of a ‘Pentecost’ of the community of guardians.

Keywords: Constitutional pact – double loyalty – judicial dialogues – sincere cooperation.;

Documento disponible para usuarios registrados.

Para consultar gratuitamente este artículo primero deberá registrarse como usuario.

 
 
 

© PORTALDERECHO 2001-2022

Icono de conformidad con el Nivel Doble-A, de las Directrices de Accesibilidad para el Contenido Web 1.0 del W3C-WAI: abre una nueva ventana